venerdì, Febbraio 26, 2021
Tempo di lettura: 2 minuti

Anche la moda bimbo è sempre pronta a rinnovarsi, una serie di coraggiosi imprenditori italiani, nonostante il periodo, continua a proporre un’ampia gamma di prodotti artigianali.

Sono tantissimi i marchi italiani che propongono abiti e vestiti originali per l’abbigliamento bambini. Molti di questi nuovi brand sono pronti a conquistarci. Andiamo a scoprirli.

Il gufo

Il marchio nasce nel 1980 da una piccola realtà artigianale, fondato da Giovanna Miletti. Oggi i figli Alessandra e Guido portano avanti il progetto dando un tocco di novità e rendendo Il Gufo un marchio internazionale di abbigliamento bambino, con sede ad Asolo e con un canale di distribuzione globale, grazie ai negozi monomarca e multibrand. La collezione Urban de Il Gufo consente ai bambini di muoversi, una combinazione tra casual e sport ed una linea pensata per ogni occasione.

Depetit

Adriana, fondatrice del marchio e designer, nasce a Barcellona, ma ora si è stabilita a Torino. Depetit, che significa “da piccolo” in catalano, propone una linea di mini abiti disegnati per cuccioli che crescono, si muovono, ma soprattutto si divertono. I capi, sartoriali 100% made in Italy, risultano confortevoli, resistenti e belli da indossare. Il tutto confezionato con le più curate finiture sartoriali, grazie al laboratorio di sartoria interno.

Eh Bah! Baby Shop

Eh Bah! Baby Shop viene fondato da Marta Mancina. All’interno del suo store situato a Lecce e sul website dedicato allo shopping online, seleziona capi piacevoli, molto colorati, ma sopratutto ecologici. Inoltre grazie alla collaborazione con alcune sarte della sua città, produce con marchio EHBAH! abitini e accessori come costumi, fasce e turbanti.

Folpetto Swim

Folpetto swim è un marchio che propone costumi da bagno per bambini e ragazzi dai 6 mesi a 12 anni. Il brand è nato nel 2017 da un’idea di Camilla Brugnoli. Tutti i costumi Folpetto sono realizzati in Italia in una piccola azienda familiare, dove i proprietari lavorano con artigiani locali per realizzare ogni costume a mano con tanta passione, cuore e abilità. Le materie prime sono rinnovabili in tutti gli imballaggi per limitare l’impatto ambientale senza compromettere la qualità e il comfort.

C’era una volta

C’era una volta è un’etichetta italiana creata per i neonati fino ai dieci anni. Stile delicato, puro e raffinato, è un marchio senza tempo dedicato a vestire i bambini magnificamente, così come sono. Designer e fondatrice, Emanuela Nurra, disegna ogni pezzo con tutto l’amore di una madre appassionata per le sue 2 giovani figlie. Proprio come sua nonna e sua madre, dal sud Italia, in Sardegna, amavano lei e le sue 2 sorelle.

Questi sono solo alcuni dei marchi da conoscere e supportare per valorizzare la creatività del nostro Made in Italy.

Se cercate altri approfondimenti legati al mondo della moda, seguite Posizione Zero anche su Facebook ed Instagram e troverete molte altre informazioni!

Tags:

Related Article

0 Comments

Rispondi