domenica, Febbraio 28, 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Ecco le hit che sentiremo quest’estate in spiaggia e in radio!

La costrizione da parte del virus di farci rimanere in casa per molto tempo ha fatto sì di abbatterci molto e vedere le nostre abitudini mutare.

Spesso non ci rendiamo conto di quanto sia importante un’uscita con gli amici, un cinema, un aperitivo o un concerto stesso, semplicemente perché queste azioni fanno parte della nostra routine.

La verità è che anche il mondo dello spettacolo ha subito grandi variazioni, tra etichette musicali chiuse completamente insieme a studi di doppiaggio e quant’altro.

Per fortuna, però, la grande forza dell’artista consiste nel non arrendersi pur di far felici i propri fan e molti cantanti si sono reinventati in questo tempo passato in casa facendo uscire vari pezzi.

L’intento è quello di “salvare” almeno l’estate di un turbolento anno, non lasciando a “bocca asciutta” l’ascoltatore.

Autore: Orbon Alija


Andiamo a stilare un elenco delle top 5 canzoni che spopoleranno quest’estate sulle spiagge di tutta Italia, in radio, in montagna con gli amici e ovunque si voglia. Si, perché ricordiamoci che i tormentoni estivi ormai fanno parte di noi, in un modo o nell’altro, che ci piaccia o meno l’idea, li sentiremo.

Vediamo cosa ci aspetta!

5) Black Eyed Peas ft. Ozuna – Mamacita: Sono ormai lontani i tempi d’oro dei Black Eyed Peas che vedevano successi come “Shut Up”, “Let’s Get it Started”, “Don’t Phunk With My Heart”. Dopo l’abbandono di Fergie nel 2017, il gruppo ha colto nuove sfumature, più commerciali e meno “di nicchia” come un tempo. Non a caso questa “Mamacita” vede la collaborazione di Ozuna, uno degli artisti reggaeton più in voga del momento. Di certo non saranno contenti i fan dei BEP old school, ma quel che è certo è che questo nuovo brano lo sentiremo ovunque in quanto sta spopolando già da qualche mese.


4) Shiva & Eiffel 65 – Auto Blu: Un remix del tutto rinnovato, con testo più “capibile” della versione originale firmata Eiffel 65 “I’m Blue” vero tormentone di fine anni ’90.
Per molti geniale e per molti un azzardo sfociato nella troppa banalità. Ciò che è certo è che, per un motivo o per un altro, questa versione 2020 è sulla bocca di tutti e la sentiremo ancora per almeno un paio di mesi buoni.


3) Shade – Autostop: Novità fresca fresca di questa settimana. Il rapper torinese si è fatto trovare pronto anche per questa estate e, tramite un video freestyle dove rappa in 10 stili diversi in un minuto, sulle basi di hit italiane e internazionali (video qui: https://www.youtube.com/watch?v=as3ji7NHOLA), ha annunciato la nuova hit.
Uscita 3 giorni fa, si chiama “Autostop” il prossimo tormentone firmato Shade. Prepariamoci molto bene perché a livello di hit estive non ne sbaglia una di solito.


2) Irama – Mediterranea: Ed ecco qui il ritorno di un altro artista che spesso ci abitua alle hit estive. Nel 2019 si ballava in ogni dove la sua “Nera” e quest’anno vuole bissare quanto fatto il passato.
Il nuovo pezzo “Mediterranea” è molto “spagnoleggiante” e abbastanza in linea con le atmosfere estive. Una bella sorpresa senza dubbio.
Ti entra in testa sin dal primo ascolto, anche se non sempre capisci per quale motivo, semplicemente ti ritrovi con la melodia in testa in men che non si dica.


1) Ghali – Good Times: Aprite Instagram e capirete quanto successo stia facendo questo brano. Praticamente ormai chi non fa una storia con “bell’atmosfera, yeah, yeah, yeah, yeah, yeah, ti prego non mi uccidere il mood, dai” inquadrando il sole o la piscina, non è nessuno.
La hit per eccellenza di questo 2020 è senza dubbio questa. A volerla dire tutta, Ghali ha fatto ben 2 Hit quest’anno, visto che “Boogieman” con Salmo ha raggiunto le 18 milioni di visualizzazioni su YouTube.
Insomma, ci ritroviamo di fronte a un artista tra i più capaci a livello di trap italiano, riuscendo a far diventare oro anche i normali brani di repertorio.



Se cercate altri approfondimenti legati al mondo della musica, seguite Posizione Zero anche su Facebook ed Instagram e troverete molte altre informazioni!

Tags:
Avete presente quelle persone che cambiano da un giorno all’altro? Ebbene, per quanto possa sembrare un aspetto negativo,questo sono io. Fino ai 18 anni son stato praticamente il classico ragazzo pieno di problemi, che non interagiva praticamente con nessuno salvo qualche rarissima eccezione. Post diploma sono Andrea, uno studente di Scienze della comunicazione ovvero una formazione che apre all’interazione tra persone e alla comunicazione di massa. Ironico, vero? Ho una grande passione per la musica (in particolare Rock) e spero di far trasparire questo mio interesse al meglio.

Related Article

0 Comments

Rispondi