domenica, Febbraio 28, 2021
Tempo di lettura: 3 minuti

Ma quanto ci sono mancati (e ancora ci mancano), i ristoranti? L’essere coccolati dal momento in cui si mette piede nel locale, sfogliare la carta pieni di indecisione su cosa mangiare, godersi i propri piatti preferiti o, perchè no, scoprire nuovi abbinamenti gastronomici.

Purtroppo la categoria dei ristoratori è stata di quelle più colpite dalla crisi causata dal Covid-19, ed è stato necessario, per molti, reinventarsi.
Oltre quindi ai classici take-away e consegna a domicilio, in molti hanno iniziato a proporre i cosiddetti restaurant bond. Questi danno la possibilità ai clienti di acquistare, durante questo periodo, dei “voucher” da sfruttare poi alla riapertura dei ristoranti.
La lista di locali che hanno aderito all’iniziativa è davvero smisurata e i prezzi sono per tutte le tasche; in questo articolo cercherò quindi di fornirvi un elenco delle principali proposte con una particolare attenzione rivolta ai ristoranti stellati, che in questo periodo diventano più accessibili.

Dinnerbond

Fortunatamente qualcuno ha già organizzato buona parte delle offerte in maniera strutturata: sto parlando di www.dinnerbond.it dove sono presenti circa 50 ristoranti, sparsi in tutta Italia, che aderiscono all’iniziativa.

Fonte: Dinnerbond

Dal sito è inoltre possibile acquistare direttamente il bond relativo al locale che ci ci interessa; tra le personalità di spicco che hanno aderito segnaliamo Luigi Taglienti del Ristorante Lume a Milano e Cristina Bowerman, chef di Glass Hostaria, entrambi stellati Michelin.

Ristorante Berton – Milano

Lo chef Andrea Berton propone l’acquisto di un menù degustazione da 7 portate valido per due persone, compreso di un calice di aperitivo di Ca’ del Bosco cuvee prestige, al costo di 150€ da sfruttare entro il 20 dicembre nel suo omonimo ristorante, insignito nel 2014, a poco più di un anno dalla sua apertura, di una stella Michelin.

View this post on Instagram

Risotto al #prezzemolo #cozze #polverediporro

A post shared by Andrea Berton (@ristoranteberton) on

Andrea Berton è stato, inoltre, nominato Chef Ambassador per EXPO 2015 insieme ad altri nomi di spicco della cucina italiana come Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo.

Ristorante Boer – Milano

Vi potrà sembrare un dejà vu, ma c’è un altro ristorante stellato a Milano, che prende il nome dallo chef patron dello stesso e che propone una interessante iniziativa! Si tratta del ristorante Boer di Eugenio Boer, che propone 2 menù degustazione con o senza abbinamento vini aggiungendo un calice di benvenuto, una portata a sorpresa e la colazione per il giorno dopo da portare a casa.

Ristorante La Zanzara – Codigoro (FE)

Se state pensando ad un regalo in vista di una occasione romantica sicuramente il ristorante La Zanzara ( 1 stella Michelin ) fa al caso vostro, grazie alla sua meravigliosa location a fianco del parco nazionale del delta del Po.

Fonte: Facebook

Il menù degustazione, completamente di pesce, vini inclusi è offerto al prezzo di 70 euro a persona e prevede:
⦁ Un amouse-bouche con calice di benvenuto
⦁ Un antipasto
⦁ Un primo
⦁ Un secondo
⦁ Un dolce

Il voucher è acquistabile solo per 2 persone ed è valido fino al 30 dicembre 2020.

Zanze XVI – Venezia

Il ristorante Zanze XVI, recentemente proclamato vincitore della puntata di 4 ristoranti svoltasi a Venezia, propone un menù degustazione di 5 piatti per due persone scontato del 50%, dal costo di 80 o 120 euro nel caso di abbinamento con 5 calici di vino.

Il locale, seppure presentandosi molto moderno, prende vita dalla storica Trattoria dalla Zanze, che la leggenda vuole fosse la cuoca delle vicine carceri.

E, come per ogni pranzo o cena che si rispetti, chiudiamo l’articolo con un buon dessert!

Cover photo by: ristoranteberton

Tags: , , , , ,
Faccio l'ingegnere in attesa di partecipare a Masterchef e poi aprire un bistrot tutto mio!

Related Article

0 Comments

Rispondi